Fra Anto Rados è il nuovo Missionario ad Hannover

La Missione Cattolica Italiana di Hannover è lieta di dare il  benvenuto a fra Anto Rados OFM, che ieri ha fatto il suo ingresso ufficiale come nuovo Missionario durante la S. Messa domenicale. Alla presenza della comunità italiana il parroco Bernd Langer, direttore del Centro Internazionale Cattolico, ha letto il decreto di nomina, con cui il vescovo di Hildesheim ha incaricato fra Anto a partire dal 1° gennaio 2016.

Con fra Anto hanno concelebrato, oltre al parroco Bernd Langer, il Delegato Nazionale per le Missioni Cattoliche Italiane in Germania e Scandinavia, P. Tobia Bassanelli, il Propst della Chiesa Cattolica di Hannover, Martin Tenge, e il Missionario croato, P. Anastazio Petric. Il Console Generale d’Italia, dott. Flavio Rodilosso, ha portato il saluto di benvenuto delle istituzioni italiane.

A fra Anto, che abbiamo avuto modo di conoscere già da ottobre, auguriamo tutto il bene possibile e buon lavoro come guida della sua nuova comunità.

Benvenuto!

 

 

DSC_0014rr

Con grande tristezza diamo notizia che don Gianni Paganini questa mattina si è spento a Brescia dopo breve e incurabile malattia. Siamo vicini alla sua famiglia con i nostri pensieri e le nostre preghiere e grati al Signore per il servizio che ha svolto qui in mezzo alla sua gente. Giovedì 14 gennaio alle ore 18:30 nella chiesa di St. Maria sarà celebrata la S. Messa in ricordo di don Gianni.

 

la Missione Cattolica Italiana di Hannover

Natale 2015

Geburt-03

In questo tempo ci prepariamo a celebrare e festeggiare il giorno in cui la terra fu visitata da un ospite illustre che è più benvenuto di qualsiasi altro uomo che l’abbia mai visitata e sia mai vissuto su di essa. Celebriamo la venuta del Figlio di Dio nella persona di Gesù Bambino.

Egli venne come Bambino – per far gioire i cuori innocenti e puri, venne come Figlio dell’uomo -  per far gioire ogni uomo, di ogni luogo e tempo,venne come uno di noi, venne tra i suoi e con sé ha portato il Cielo intero con tutti i suoi doni:

Verità, giustizia, amore, pace e la vita eterna.

È successo quello che dice san Giovanni: “Il Verbo di Dio si è fatto uomo e venne ad abitare in mezzo a noi e noi abbiamo visto la Sua gloria, gloria come di Unigenito del Padre, pieno di grazia e di verità”.
Chiunque lo accoglie viene premiato e innalzato, e a questo proposito san Giovanni Crisostomo parlando di Natale ci ricorda: “Celebrate e osservate i precetti del Signore, soprattutto il giorno della Sua nascita perché chiunque riconoscerà il Natale come la Madre di tutti i precetti non sbaglierà mai”.
Con la nscita di Gesù il mondo è stato ricreato e se noi, carissimi, celebriamo e festeggiamo il Santo Natale come è a lui dovuto anche noi noi rinasceremo.

Gesù nasce – Lodalo!
Viene dal cielo – Incontralo!
Viene sulla terra  – Innalzalo!
Ti auguro che la tua bocca sia pronta a lodarlo, il tuo cuore a incontrarlo, la tua vita ad innalzarlo …
Il Santo Natale porti a te e a coloro che incontri la gioia della vita

fra Anto Rados OFM
Incaricato per la Missiona Cattolica Italiana di Hannover

Calendario liturgico
Hannover (chiesa di St. Maria, Marschnerstr. 34)
Braunschweig (chiesa di St. laurentius, Maschplatz 12)
Obernkirchen (chiesa di St. Josef, Rathenausstr. 7)

24 dicembre 2015, Vigilia di Natale
ore 19:00                   S. Messa solenne (Hannover)

25 dicembre 2015, Natale del Signore
ore 12:15                    S. Messa solenne (Braunschweig)
ore 16:00                   S. Messa solenne (Hannover)

26 dicembre 2015, S. Stefano e II giorno del Natale
ore 16:00                   S. Messa di Natale (Obernkirchen)

27 dicembre 2015, Festa della S. Famiglia
ore 16:00                   S. Messa (Hannover)

1° gennaio 2016,     Festa di Maria, Madre di Dio e Giornata della Pace
ore 16:00                   S. Messa (Hannover)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Calendario Natale 2015Calendario Natale 2015

 

Avvento 2015

adventskranz

Tempo di Avvento è accompagnato da una invocazione che il cristiano dovrebbe dire ogni attimo della vita ma in modo particolare in tempo di Avvento: VIENI SIGNORE GESÙ!

 La parola Avvento significa attesa alla quale segue la venuta…

L’Avvento porta in sé due caratteristiche :

è tempo di preparazione al Santo Natale,

è il tempo che spalanca il cuore all’ attesa della seconda venuta di Gesù.   

La durata del tempo dell’ Avvento è abbastanza breve ma intensa…, all’inizio del tempo di Avvento  troviamo la Solennità dell’Immacolata Concezione di Maria che noi chiamiamo pure Porta dell’ Avvento ma è anche esempio per eccellenza di ogni attesa…. Guardando  e imitando Maria la venuta del Messia non può mancare… e non può non realizzarsi anche nella nostra vita.

Il colore liturgico del tempo di Avvento è viola  e indica la speranza e l’attesa di incontrare Gesù, ma è anche segno di umiltà e prontezza ad accoglierlo nella nostra vita. 

La Corona dell’Avvento 

È il simbolo dell’Avvento e sintetizza il cammino d’attesa del nostro Salvatore… Viene collocata in chiesa e nelle proprie case, le quattro candele collocate su di essa indicano quattro domeniche d’Avvento e l’accensione delle candele in chiesa avviene in genere all’ inizio della celebrazione eucaristica oppure prima della proclamazione del Vangelo. 

Nella famiglia le candele si accendono in genere prima del pasto domenicale seguito dalla preghiera che conduce il padre della famiglia e dall’accensione della candela da parte di uno dei figli.

In questo tempo d’Avvento siamo chiamati a Vegliare, Convertirsi, Gioire, essere Disponibili e Accoglienti