Avvento 2015

adventskranz

Tempo di Avvento è accompagnato da una invocazione che il cristiano dovrebbe dire ogni attimo della vita ma in modo particolare in tempo di Avvento: VIENI SIGNORE GESÙ!

 La parola Avvento significa attesa alla quale segue la venuta…

L’Avvento porta in sé due caratteristiche :

è tempo di preparazione al Santo Natale,

è il tempo che spalanca il cuore all’ attesa della seconda venuta di Gesù.   

La durata del tempo dell’ Avvento è abbastanza breve ma intensa…, all’inizio del tempo di Avvento  troviamo la Solennità dell’Immacolata Concezione di Maria che noi chiamiamo pure Porta dell’ Avvento ma è anche esempio per eccellenza di ogni attesa…. Guardando  e imitando Maria la venuta del Messia non può mancare… e non può non realizzarsi anche nella nostra vita.

Il colore liturgico del tempo di Avvento è viola  e indica la speranza e l’attesa di incontrare Gesù, ma è anche segno di umiltà e prontezza ad accoglierlo nella nostra vita. 

La Corona dell’Avvento 

È il simbolo dell’Avvento e sintetizza il cammino d’attesa del nostro Salvatore… Viene collocata in chiesa e nelle proprie case, le quattro candele collocate su di essa indicano quattro domeniche d’Avvento e l’accensione delle candele in chiesa avviene in genere all’ inizio della celebrazione eucaristica oppure prima della proclamazione del Vangelo. 

Nella famiglia le candele si accendono in genere prima del pasto domenicale seguito dalla preghiera che conduce il padre della famiglia e dall’accensione della candela da parte di uno dei figli.

In questo tempo d’Avvento siamo chiamati a Vegliare, Convertirsi, Gioire, essere Disponibili e Accoglienti 

 

Saluto di don Gianni alla comunità di Hannover

Cari tutti della Missione italiana,

vi scrivo per rendervi noto che a causa della mia situazione di malattia ho deciso di rientrare in Italia. Cure specialistiche non mi permettono più di espletare il mio servizio pastorale.
Celebrerò la mia Messa di saluto domenica 18 ottobre 2015 alle ore 16 nella chiesa di St. Maria nella Marschnerstr. 34, cui seguirà un piccolo rinfresco nella Windthorstsaal del Centro Internazionale Cattolico (KIZH).
Tutta la comunità è invitata!
Cordiali saluti

Don Gianni Paganini